CALCEDONIO BLU: LA PIETRA DELL'INTELLETTO, DELL'EQUILIBRIO E DELLA COMUNICAZIONE

GEMMOLOGIA

Classe minerale: ossidi, gruppo dei quarzi. Formula chimica: SiO2 (blu); SiO2 + Cu + (Cu) (ramato); SiO2 + (Mn) (rosa); SiO2 + Fe (rosso).

Il calcedonio è una varietà di quarzo traslucida prodotto a temperature al di sotto dei 100°C da soluzioni ricche di acido sicilico e si presenta in masse compatte cristalline, di colore uniforme o zonate con striature colorate di varie tonalità. La colorazione dipende dalle impurezze presenti nel reticolo cristallino (rame, manganese o ferro) ed è molto variabile: dal bianco-azzurro al verde-blu, dal giallo al rosa e al rosso. Il colore azzurro è prodotto dal riflesso di piccolissimi cristalli in esso contenuti.

PROVENIENZA

I principali giacimenti si trovano in Namibia, in Cornovaglia e lungo i fiumi Vaal e Orange in Sudafrica.

MITOLOGIA

Il calcedonio deve il suo nome all’antica città greca di Calcedonia sul Bosforo. Il calcedonio blu rappresenta presso gli antichi gli elementi acqua e aria: era infatti considerato la pietra degli oratori e un simbolo magico delle condizioni atmosferiche. Nella magia del Rinascimento si incideva su questa pietra la figura di un uomo con la mano destra alzata e l'amuleto veniva portato per aver successo nelle cause legali, come anche per aver salute e sicurezza. Nel XVI secolo veniva suggerito dai maghi come antidoto alle false idee e alle fantasticherie e, a tale scopo, veniva forato e portato appeso al collo.

CRISTALLOTERAPIA

A livello fisico, il calcedonio blu guarisce le affezioni dell’apparato respiratorio, come il raffreddore o i disturbi prodotti dal fumo. Attenua i sintomi della metereopatia ed espleta una funzione antinfiammatoria, riduce la pressione del sangue e tiene bassa la temperatura dell’organismo quando fa molto caldo. Aiuta nell'arteriosclerosi. È un forte calmante ed è consigliato per uscire dall’esaurimento nervoso.

A livello energetico rappresenta entrambi gli aspetti della comunicazione: la capacità di ascoltare e di capire, e quella di farsi capire. Esso fa crescere il desiderio di contatto con gli uomini, gli animali, le piante e tutti gli esseri viventi. Così come si armonizza perfettamente con l’ambiente, rafforza la capacità di adattamento, riducendo leeventuali resistenze del confronti del cambiamento senza rinunciare alla propria identità.

Rende spensierati, scaccia la paura e aumenta l’autostima producendo un’attitudine ottimistica nei confronti della vita. Genera una consapevolezza più profonda e un contatto più stretto con i sentimenti, i desideri e le aspirazioni dell’individuo. Grazie a ciò, si può comprendere meglio le proprie motivazioni e, all’occorrenza, cambiarle. Rafforza la memoria e consente di affrontare più facilmente le situazioni di stress. Non a caso, infatti, viene considerato la pietra più adatta per gli esami. Infonde calma e distensione e agisce come un balsamo sui pensieri negativi. Permette di avere una visione equilibrata della realtà, insegna a dare la giusta importanza alle varie situazioni e a reagire nel modo migliore senza cedere agli scatti d’ira. Migliora la capacità oratoria, l’abilità dialettica e la facoltà di parlare utilizzando il linguaggio altrui. Per questo motivo, è stato definito la pietra della diplomazia. Esso, inoltre, promuove l’apertura mentale e rafforza la capacità di realizzazione dell’individuo, esaltandone la creatività e facendolo aprire alla propria intuizione. E' in sintonia con l'elemento aria che riguarda la sfera della comunicazione e dell’intelletto (capacità di espressione, creatività, saggezza, viaggi), ma anche con l'elemento acqua che abbraccia la sfera delle emozioni e della femminilità (amore, guarigione, compassione, riconciliazione, pace, sonno, sogni e sensitività). Il centro energetico sul quale agisce maggiormente è la gola.

PULIZIA E RICARICA

Il calcedonio può essere scaricato sotto l’acqua corrente o purificato con incensi naturali.Per ottenere effetti duraturi sul piano spirituale si consiglia di portare il calcedonio sempre con sé a stretto contatto con la pelle. Per quanto riguarda la terapia a livello fisico, si può metterlo sotto il cuscino per scacciare gli incubi, le visioni notturne e la paura del buio oppure si può applicare direttamente sulla zona interessata.

Puoi purificare questo cristallo anche con l'armonizzatore energetico Symphony.

I NOSTRI PRODOTTI CON IL CALCEDONIO BLU

Pendente Goddess Calcedonio - La gentilezza